A PHOTO

placidiappunti:

Secondo la pubblicità le donne in quanto a salute sono dei veri catorci (via @martatraverso https://twitter.com/martatraverso/status/494427692314669057)

Reblogged from PlacidiAppunti
A QUOTE

Piangono la chiusura de l’Unità, ricordano che fu fondata da Gramsci, e bla bla bla. Non si capisce, però, che senso avesse ancora. Era l’organo del Pci, che oggi non c’è più. Al suo posto c’è un Pd che affida le riforme costituzionali, e che riforme, a una signorina che qualche giorno fa rivendicava con fierezza di essere ispirata da Fanfani. Via, si chiuda l’Unità. Se non per debiti, almeno per pudore.

A VIDEO

theartofgooglebooks:

Bookplates (1, 2, 3, 4).

A PHOTO

dealanexmachina:

miketysonismahomegurl:

has anyone posted this yet because this is pure gold

Thank you, Matilda.

Mara Wilson for president.

Reblogged from Zuppa di Vetro TUMBLR!
A QUOTE

It took 13 years for the United States to come to its senses and end Prohibition, 13 years in which people kept drinking, otherwise law-abiding citizens became criminals and crime syndicates arose and flourished. It has been more than 40 years since Congress passed the current ban on marijuana, inflicting great harm on society just to prohibit a substance far less dangerous than alcohol.

The federal government should repeal the ban on marijuana.

We reached that conclusion after a great deal of discussion among the members of The Times’s Editorial Board, inspired by a rapidly growing movement among the states to reform marijuana laws.

There are no perfect answers to people’s legitimate concerns about marijuana use. But neither are there such answers about tobacco or alcohol, and we believe that on every level — health effects, the impact on society and law-and-order issues — the balance falls squarely on the side of national legalization. That will put decisions on whether to allow recreational or medicinal production and use where it belongs — at the state level. …

We recognize that this Congress is as unlikely to take action on marijuana as it has been on other big issues. But it is long past time to repeal this version of Prohibition.

Reblogged from Elvira's hot spot
A PHOTO

kon-igi:

EBOLA VIRUS IN EUROPA

Ho rispolverato tutte le mie vecchie conoscenze di diagrammi di flusso (pessimamente) e ho schematizzato come l’Ebola Virus potrebbe entrare nel nostro paese.

In verde sono rappresentati le opzioni che si realizzano all’interno dei paesi dove sono già presenti focolai di epidemia (Guinea, Liberia, Sierra Leone), in giallo le opzioni all’interno del continente africano dove i vettori umani potrebbero spostarsi e infine in rosso l’Europa o il continente americano.

Salta all’occhio (e le mappe epidemiche epidemie lo confermano) che i focolai sono piuttosto limitati geograficamente ad aree dove le condizioni igieniche e i trattamenti sanitari sono scarsi e malamente organizzati e soprattutto dove la possibilità di contagio da fluidi corporei (sangue) è un rischio consistente a causa della mancanza di materiale monouso e autoclavi.

Le opzioni in giallo (dove il rischio più consistente è appunto il propagarsi dell’epidemia all’interno del continente) sono già contenute dalla chiusura delle frontiere, dalla sospensione dei viaggi aerei provenienti da paesi a rischio e, purtroppo, dalla furia del popolo che già sta cominciando una caccia all’untore.

Le opzioni in rosso a mio avviso sono molto remote, sia perché le compagnie aeree extracontinentali sono già attrezzate a valutare e a trattare casi sospetti (ricordate i check in in aereoporto con il controllo della temperatura quando si parlava di SARS?), sia perché nei paesi citati il trattamento di pazienti infetti segue protocolli standard di sterilità e di prevenzione contagi indipendentemente che si sospetti Sars, peste, Ebola Virus o semplice tubercolosi.

Ed è bene ricordare che IL CONTAGIO DA EBOLA VIRUS NON AVVIENE PER VIA AEREA (TOSSE, GOCCE DI SALIVA, CATARRO) MA SOLO PER CONTATTO DIRETTO E MASSICCIO CON SANGUE INFETTO ATTRAVERSO MUCOSE O FERITE DELLA CUTE.

Grazie per la diffusione che vorrete dare alla cosa, per i commenti e le gradite critiche (anche per quanto riguarda la merda di grafico storto e scompaginato che ho tirato su).

Reblogged from
A VIDEO

flora-file:

yesterday’s flowers (by flora-file)

Reblogged from my tumblr garden
A VIDEO

madonnaliberaprofessionista:

peashooter85:

Executed Today, July 28th, 1794,

One of the famous main players of the French Revolution and member of the Committee of Public Safety, Maximilian Robespierre’s downfall was quick and unexpected.  On the morning of July 27th he was one of the most powerful men in France.  By afternoon he was in chains and condemned to death.  He was executed by guillotine on July 28th, 1794.

Sic transit gloria mundi.

A PHOTO

princesswhatevr:

lilcochina:

Yet ppl don’t understand how white privilege still exists in brown n black countries

And pooooor Europe doesn’t want any immigrants in their country :’(

Reblogged from Classe
A VIDEO

antipahtico:

Nürnberg ~ Die Schedelsche Weltchronik ~ Hartmann Schedel

Michel Wolgemut & Wilhelm Pleydenwurff (1493)

Reblogged from HARDCORE JUDAS